Ott 10

La gestione del Campo Tharros è frutto di un accordo tra le società calcistiche.

“La gestione del Campo Tharros è stata frutto di un accordo che il Comune ha condiviso con tutte le società calcistiche oristanesi che utilizzano quella struttura”.

Lo ha precisato l’assessore allo sport del Comune di Oristano, Maria Bonaria Zedda, che, rispondendo a una mozione del gruppo del Psd’Az in consiglio comunale, ha ricordato che un mese fa, alla vigilia della ripresa della stagione sportiva, la Tharros, l’Oristanese e l’Atletico Oristano di calcio femminile hanno concordato una linea di comportamento valida per la prossima stagione sportiva.

“L’assessorato allo sport ha mediato e fatto sintesi tra le diverse posizioni. Alla fine lo spirito sportivo ha prevalso, e tutti si sono messi a disposizione per trovare una soluzione condivisa – ha detto l’assessore Zedda -. Quindi, grazie alla disponibilità di tutte le parti, è stato deciso il calendario di utilizzo della struttura che tiene conto delle esigenze manifestate da ogni società.

Anche in considerazione delle proposte avanzate dalle società sportive, il Comune si è impegnato a lavorare su un’ipotesi di gestione della struttura sportiva che facesse salve le intese raggiunte e valide per questa stagione.

Prendo atto della mozione del Psd’Az – ha conlcuso maria Bonaria Zedda – e mi fa piacere constatare che anche i consiglieri sardisti sono d’accordo sulla linea già decisa dalla giunta di procedere ad affidare la gestione del campo Tharros tramite un bando pubblico”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.